Quante volte sei stato entusiasta di vedere una stampante 3d funzionare e quante volte ti sei chiesto: “Wow, è fantastico ma è troppo difficile per me”.

Bene ragazzi, oggi vedremo quanto è facile la programmazione di una stampante 3d.

Molti anni fa, le stampanti 3d erano qualcosa che solo alcuni ricchi nerd potevano usare.

Ora, come ogni tipo di tecnologia, l’interfaccia della stampante 3d diventa davvero comune e di facile comprensione. In questa pagina non voglio parlare di progettazione 3d, questa parte potrebbe sembrare un po’ complicata per il livello base, ma vorrei parlare dell’uso delle stampanti 3d.

Quando acquisti una stampante 3d il primo scoglio che hai è l’assemblaggio della stampante stessa. Spesso, le stampanti arrivano smontate. Dovresti quindi collegare tutte le parti. Questo può risultare un passaggio complicato, ma posso garantirti che con un cacciavite e un po di passione riesci tranquillamente a superare questo step.

Online troverai molti video che illustrano ogni singolo passaggio

Questo è importante anche perché impari a conoscere tutti i componenti di una stampante 3d

Qui il link per le più comuni stampanti 3d

1)        ender 3 pro: https://www.youtube.com/watch?v=ibsOYzXduYc

2)        anet a8 plus: https://www.youtube.com/watch?v=4Hj1mtvOf_Q

3)        anet a8: https://www.youtube.com/watch?v=nSdP-1c4WQI

( for other videos just write the name of the printer and then use the word “assembly” )

Terminato l’assemblaggio, devi calibrare la tua stampante 3d. Ricorda che non devi calibrare la tua stampante 3d ad ogni stampa, ma solo quando hai difficoltà di stampa.

La tua domanda adesso è: ok ma come posso calibrarla?

La calibrazione è molto semplice, necessiti solamente di un foglio di carta. Poi il mio consiglio è di guardare video tutorial di questa parte. Descriverlo con un video è sicuramente più semplice e di maggiore impatto.

( Video is in Italian but you just need to see the imagines)

Cosa fare una volta terminata la calibrazione?

Terminata la calibrazione, devi trovare un modello 3d online e successivamente usare lo slicer per creare il file gcode. Potrebbe sembrare difficile ma non lo è.

Come trovare file?

Online ci sono molti siti Web che offrono cad gratuiti. Il più comune è sicuramente Thingiverse (www.thingiverse.com) questo sito Web ha una grande comunità, ci sono persone provenienti da ogni parte del mondo che postano i loro progetti.
Pro: ci sono molti progetti online.
Contro: Molti di loro non sono stampabili e la qualità non è affatto buona.

Un secondo sito Web che pubblicizzo è myminifactory (www.myminifactory.com) questa community è davvero valida se stai cercando un progetto specifico. La cosa buona è che ciò che scarichi è stampabile. Questa società prevede infatti un test di stampa di ogni oggetto.

Un terzo sito Web che posso pubblicizzare è il nostro sito Web (www.eidos3d.it), ha una zona in cui è possibile scaricare gratuitamente gli oggetti. Ciò che devi fare è cliccare il pulsante in alto a destra chiamato “things”, all’interno troverai una grande quantità di contenuti. Ogni oggetto è scaricabile gratuitamente. Vi sarà infatti un link che vi permetterà di scaricare i file in modo diretto.

Se non riesci a scaricare i file, puoi contattarci e troveremo una soluzione immediata insieme. Vi consigliamo il nostro sito web poiché in caso di necessità puoi contattarci in maniera diretta e troverai file di utilità.

Cosa fare dopo che ho scaricato il file CAD?

Adesso devi utilizzare lo slicer.

Cos’è lo slicer?

È un software che taglia l’oggetto in piccole dimensioni, questi sono chiamati layer. Quindi, strato dopo strato creerai l’oggetto con la tua stampante 3d. Esistono molti software ma il più comune è CURA open source.

Cosa fare dopo che ho scaricato il software?

Devi caricare l’oggetto, dopo che l’hai caricata, devi usare il parametro (temperatura dell’ugello, velocità ecc.)
Alla fine devi solo caricare il file gcode sulla tua micro SD e iniziare la stampa.

NB può sembrare complicato, ma dopo i primi tentativi riuscirai a caricare il file in meno di 5 minuti

Per maggiori informazioni su questo mondo e per scaricare gratuitamente tutti i nostri file seguici su instagram @eidos3d

www.eidos3d.it
mail: info@eidos3d.it
skype: design@eidos3d.it

close

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categories:

Tags:

Comments are closed

Translate »